in rilievo

La coppia più bella del mondo
(della fisica contemporanea)

di

Richard Feynman e John Wheeler furono la coppia più rivoluzionaria della fisica contemporanea, grazie alla loro nuova visione “labirintica” della realtà. Lo racconta Paul Halpern in Il labirinto dei quanti (Codice Edizioni).

Comunismi paralleli
e altri viaggi nell’utopia

di

Wu Ming dice addio al romanzo storico e in Proletkult (Einaudi) dimostra che la fantascienza è più viva che mai, tuttora un’ottima chiave di lettura delle contraddizioni dei nostri tempi.

I vampiri non invecchiano,
gli ammazzavampiri un po’

di

A vent’anni dall’uscita, torna in blu ray Vampires (CG Entertainment), l’incursione effettuata da John Carpenter sul tema “immortale” del vampiro. Spunti interessanti e buona fattura per un’opera minore della sua filmografia.

Come ridere dei libri,
della vita e tutto quanto

di

L’ultima raccolta delle strisce di Tom Gauld, In cucina con Kafka (Mondadori), è un condensato di umorismo e una raffinatissima miscela ottenuta mescolando la storica cultura “alta” e quella pop.

La vita è assai dura,
molto più di quanto sembri

di

Il nuovo capitolo della saga videoludica adolescenziale di Life is Strange ripropone la sua spietata gentilezza, mostrando attraverso le storie dei suoi giovani protagonisti, limiti e plus della nostra contemporaneità.

Ma gli androidi sognano
orgasmi elettrici?

di

Le macchine, il desiderio, il sesso, l’altro. La lunga marcia dell’emancipazione della sci-fi dai suoi tabù, da Barbarella a Ederlezi Rising, entrambi ri/proposti al Trieste Science + Fiction Festival 2018.

Fiabe d’oggi: la cicala,
il bullismo e la diversità

di

Il catalogo Tunué si arricchisce di un nuovo titolo firmato da Shaun Tan: Cicala. Storia di isolamento, alienazione e angherie. Tutto descritto con la consueta maestria e poesia dall’autore australiano.