avvistamenti

Délio Jasse: evocando futuri
dagli archivi della memoria

di

Dedicata alla tecnosfera, la IV Biennale di Fotografia dell’industria e del lavoro ha selezionato l’opera di Jasse: un lavoro di scavo nella memoria della natia Luanda, fotografata mentre si trasforma in megalopoli.

Detto in breve…
è un Re dei racconti

di

Uno dei numerosi articoli di Francesca Fichera su Stephen King, di cui era appassionata studiosa e lettrice, dedicato ai racconti e le trasposizioni sul piccolo e grande schermo. Dal nostro archivio.

Un viaggio alla scoperta
della febbre notturna

di

Al Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci di Prato, la mostra su cultura clubbing e risvolti multidisciplinari che incrociano architettura, design, videoarte, musica e pittura: Night Fever. Designing Club Culture 1960–Today.

Note musicali e annotazioni
dal New Jersey a Platone

di

Saggio di storia culturale e racconto di viaggio nel New Jersey in compagnia della musica di Bruce Springsteen. È questo e altro Bruce Springsteen & Atlantic City di James Pettifer (Odoya).

Quando le risate
sono urla di dolore

di

Joker di Todd Phillips, dedicato all'antagonista di Batman, ha diviso il pubblico, al di là della performance di Joaquin Phoenix, attestandosi comunque come apripista d'una nuova tipologia di cinecomic.

Nuove carni e vecchi vizi
della biopolitica

di

Giocare con la materia di cui sono fatti i sogni può generare mostri filosofici, e se lo fa David Cronenberg il body horror è assicurato: (ri)vedere Brood (CG Entertainment) per credere.

Una parabola ecologista
per l’umanità perduta

di

In prima italiana al TS+FF 2019, Aniara di Pella Kågerman e Hugo Lilja tratto dal poema di Harry Martinson. Imbevuto di pessimismo nordico, ben si sposa con i nostri tempi millenaristi.