Surreali alternative
all’architettura del giallo

Carbonio ha pubblicato L’albergo dell’alpinista morto, ovvero il noir secondo Arkadij e Boris Strugackij. Omaggio a Friedrich Dürrenmatt e variazione sul genere basata sullo schema noto come l’omicidio nella stanza chiusa.


Viaggio al termine della Zona

È in blu ray Stalker di Andrej Tarkovskij (Cg Entertainment), formato che valorizza le visioni del regista russo. Film tratto da una storia dei fratelli Strugackij. Similitudini e differenze.