Articoli di Simona Miceli:

Capelli e colonialismo,
dal Portogallo all’Angola

Articolo del 12 Lug 2022

In Questi capelli pubblicato da La Nuova Frontiera, Djaimilia Pereira de Almeida usa l’espediente narrativo dei capelli per riflettere sui processi identitari che coinvolgono i discendenti di colonizzati e colonizzatori.

Il privilegio bianco,
il razzismo che non si vede

Articolo del 31 Dic 2021

Il razzismo raccontato dalle persone nere non è fatto solo di discriminazioni, ma di un insieme di privilegi di cui le persone bianche godono e che ancora non riescono a vedere.

Una tipica storia americana:
le fiamme vive del razzismo

Articolo del 09 Lug 2021

Ambientato in una Los Angeles infiammata dalle proteste, La tua casa pagherà (21lettere) di Steph Cha racconta gli USA e il razzismo, mostrandone dinamiche strutturali e conseguenze nelle vite delle persone.

Contro la città-merce,
la resistenza dalle favelas

Articolo del 08 Giu 2021

Tamu pubblica Laboratorio favela di Marielle Franco, la cui attività politica e analisi teorica smaschera il discorso ideologico dello Stato di Rio de Janeiro e le sue azioni repressive nelle favelas.

Un mondo senza patriarchi:
la battaglia delle Streghe

Articolo del 07 Mag 2021

La cultura popolare patriarcale trasforma le donne in mostri, ma un altro mondo diventa possibile quando scelgono la via del mostruoso, sostiene Jude Ellison Sady Doyle in Il mostruoso femminile (Tlon).

Di scenari desolanti
e saperi emancipatori

Articolo del 09 Feb 2021

Anche in Italia si apre il dibattito sull’approccio dell’emancipatory social science. Studiosi e studiose di scienze sociali ne presentano potenzialità, implicazioni e possibili percorsi in un volume pubblicato da Orthotes.

Il margine, l’intimità
e altri versanti radicali



Articolo del 04 Dic 2020

Torna disponibile una delle poche opere di bell hooks tradotte in italiano insieme all’intervista rilasciata a Maria Nadotti: Elogio del margine – Scrivere al buio. È l’esordio dell’editore Tamu.

Culturale, la rivoluzione
che resiste nel mondo arabo

Articolo del 07 Set 2020

Nonostante la dura repressione delle “primavere arabe”, Arabpop (Mimesis), a cura di Chiara Comito e Silvia Moresi, racconta di una rivoluzione mai arrestatasi: la produzione culturale dal basso.

Ospiti o invasori?
I migranti ci interrogano

Articolo del 24 Lug 2020

Studi recenti si interrogano sulla percezione del fenomeno migratorio, che appare sempre più polarizzante in Europa, chiamando in causa antichi valori come l’ospitalità e radicate pratiche di dominazione di matrice razzista.

Poter raccontarsi al plurale
o non raccontarsi affatto

Articolo del 03 Lug 2020

Le “uniche storie” occidentali che costruiscono stereotipi vengono messe in discussione dai soggetti che rischiano di rimanervi intrappolati: i testi di Chimamanda Ngozi Adichie, Elvira Mujčić ed Espérance Hakuzwimana Ripanti.