Articoli di Amedeo Giulio Proietti Bocchini:

L’opera oltre il possibile:
Sátántangó, l’eterno vagare

Articolo del 11 Giu 2024

Cinema e filosofia: la riproposizione di Sátántangó nell‘ambito della rassegna Senza fine. Il cinema di Béla Tarr offre ampi spunti di riflessione su temi inerenti non soltanto alla materia del filmico.

La triade sepolta: Béla Tarr
e le difficili dimore

Articolo del 04 Giu 2024

Riflessioni sui primi lungometraggi del regista ungherese: Nido familiare, L’outsider e Rapporti prefabbricati proposti al Maggio dei Monumenti di Napoli con la retrospettiva integrale Senza fine. Il cinema di Béla Tarr.